Terapia dell’angoscia : I sintomi dell’angoscia, lo stress e l’ansia

Tutti hanno già provato un sentimento di paura, di stress o di ansia. Sono reazioni normali di fronte ad una situazione preoccupante e di pericolo (che sia reale o presunta).

A volte, è l’eventualità di un evento esterno minaccioso a preoccuparci:

  • La paura di fallire un esame
  • La paura di perdere il proprio posto di lavoro
  • La paura di fronte a problemi economici
  • Preoccupazioni a proposito della situazione del (dei) vostro(i) figlio(i)
  • Altre volte, la paura viene dall’interno e ci La invade. Può arrivare fino all’ossessione: per esempio, la paura di essere abbandonato o di non essere all’altezza .

Crisi di ansia

Se la Sua ansia assume proporzioni importanti, se le Sue manifestazioni fisiche e psichiche Le rendono la vita quotidiana penosa o impossibile, Le consigliamo di andare a visitare uno specialista:

  • un nodo in gola,
  • un groppo nello stomaco,
  • crampi intestinali,
  • sudori,
  • palpitazioni,
  • crisi d’asma,
  • dolori muscolari,
  • emicranie,
  • mal di schiena,
  • insonnia,
  • pensieri ossessionanti,
  • dolori morali,
  • impressione di impazzire,

L’angoscia è come un segno di allarme. Il Suo corpo Le indica violentemente che “qualcosa” non va bene. La psicoterapia può aiutarLa a determinare, nel Suo caso particolare, “ciò che non va bene”, ed a lavorare, con I Suoi ritmi, per cambiare le cose.

Non è l’unico a sentirsi angosciato

La reazione al nervosismo, allo stress, all’ansia e all’angoscia è di gran lunga uno degli effetti più frequenti. Il nostro modo di vivere la vita ci mette costantemente sotto pressione (non solo a lavoro, anche nella vita privata), e non sempre ci sentiamo all’altezza di svolgere I compiti che ci vengono richiesti.

Il corpo è spesso il primo ad accusare problemi ed esasperazioni, attraverso diversi sintomi fisici. L’angoscia è il sintomo più frequente ma, essendo multiforme, si manifesta in maniera molto diversa a seconda delle persone.

Uscire dall’angoscia

L’angoscia può portarci fino alla paralisi totale: non si riesce più a svolgere i compiti della vita quotidiana, ci si ritrova ad essere totalmente ostacolati e bloccati dall’angoscia. Il dolore morale legato all’angoscia è difficilmente sopportabile. A volte i farmaci possono alleggerirlo un po’, ma la psicoterapia può aiutare a liberarcene.

Se Lei ha ulteriori domande o dubbi, La invitiamo a contattarci per una consulenza, telefonando o mandando un’email all’attenzione dello psicologo desiderato.

terapia dell’angoscia terapia dell’angoscia terapia dell’angoscia

terapia dell'angoscia

 www.psychologue-belgique.be